Stupinigi è… una grande sfida!

Associazione Stupinigi è...

IL DIRETTIVO

  • Lorenzo Petitti - Presidente
  • Paolo Gilardi - Vice Presidente
  • Andrea Pavan - Consigliere
  • Ernesto Bertola - Consigliere
  • Pasquale Commisso - Consigliere
  • Sara Giovannoli - Consigliere


LO STATUTO

Visualizza e scarica il nostro Satuto in formato pdf.


LA STORIA

Il 3 febbraio 2011 è nata l’Associazione Stupinigi è … costituita da un gruppo di persone che risiedono e/o lavorano nelle storiche cascine all’interno dell’area protetta regionale di Stupinigi e che con grande spirito d’iniziativa intendono ricuperare e valorizzare le ricchezze del Parco e della residenza sabauda.
L’Associazione ha come scopo e oggetto sociale: “… la promozione dello sviluppo e dello scambio sociale e critico della collettività nel settore dell’agricoltura, dell’agroalimentare, dei consumi, dell’uso del territorio e dell’ambiente attraverso la ricostruzione e valorizzazione della storia del mondo rurale, dei sistemi produttivi, culturali, sociali e antropologici ad esso collegati…”
I Soci fondatori sono operatori economici dalle variegate attività, tutti però legati dall’amore per la terra e il territorio: agricoltori, allevatori, ristoratori, progettisti, artigiani, commercianti che intendono promuovere attraverso una serie di attività educative e culturali, il Parco e la Palazzina di Caccia, avvicinando il pubblico alla fruizione responsabile del parco e allo stesso tempo diffondere la conoscenza e incrementare lo sviluppo economico dell’area.
Tra gli obiettivi dell’Associazione, oltre alla rinascita e il rilancio del tessuto agricolo del Parco di Stupinigi e la valorizzazione del Borgo storico, c’è l’intento di coinvolgere anche le nuove generazioni per rilanciare la cultura e l’economia dell’area e garantire così un futuro a questo splendido luogo.
Le attività svolte sul territorio del parco riguardano la produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti coltivati all’interno dell’area del Parco di Stupinigi, con la finalità di creare un mercato dei prodotti agricoli locali e realizzare una filiera corta, a chilometro zero, da affiancare alle attività già presenti sull’area o in corso di sviluppo.
Benessere e salubrità dei prodotti sono una missione dell’Associazione: sulla base di questi temi attualmente alcuni soci hanno ad esempio iniziato a coltivare una varietà di grano a basso contenuto di glutine da cui si producono il pane e la focaccia di Stupinigi.
Ci sono inoltre una serie di progetti già consolidati come la produzione di paste di meliga con il mais coltivato all’interno del Parco, l’educazione dei più giovani attraverso la visita alle fattorie didattiche, la possibilità di trascorrere un tranquillo soggiorno di relax all’interno di Bed&Breakfast, la degustazione di menù tipici: tutto sempre all’interno dell’area del Parco di Stupinigi.